vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Dottorato in Studi ebraici

Avicenna BUP

Stuttura proponente: Dipartimento di Beni Culturali
Cotutela: École Pratique des Hautes Études di Parigi

Internazionalizzazione
Gli studenti coinvolti nel Programma svolgeranno le loro attività di ricerca presso entrambe le Università firmatarie. Durante i soggiorni all’estero, agli studenti sarà garantito libero accesso a tutte le strutture ed i servizi dell’Università ospitante.

Modalità e attività didattiche
Ad ogni studente sarà assegnato un tutor (supervisore di tesi) presso una delle Università partner ed un co-tutor presso un’altra Università partner. All’inizio del primo anno, ogni studente imposterà il proprio piano di studi e di ricerca che dovrà essere approvato dal Collegio dei Docenti. I corsi e i seminari saranno tenuti in italiano, in francese e in inglese e forniranno le opportune conoscenze di base, le abilità metodologiche e la comprensione a livello avanzato delle attuali tematiche di ricerca.
Le Università firmatarie di questo accordo garantiscono l’impegno degli studenti presso entrambe le sedi.

Curricula e tematiche di ricerca

• Storia, cultura e civiltà ebraiche dal periodo biblico ai nostri giorni.
• Documentazione archeologica relativa alla presenza ebraica nella Terra d'Israele e ai primi insediamenti in Italia nella diaspora occidentale. • Epigrafia ebraica, dalle prime attestazioni, all'epigrafia del I millennio e.v.,  fino al quella sepolcrale dell'Età moderna, con particolare attenzione all'Italia.
• Paleografia ebraica, scrittura paleo-ebraica, scrittura quadrata, documentazione epigrafica e dei papiri, codici masoretici e grafie del Medioevo in occidente, con particolare riferimento all'Italia.
• Il libro ebraico manoscritto e a stampa: codicologia e paleografia ebraica; il ruolo fondamentale dell'Italia nella produzione e diffusione dei manoscritti ebraici e nella stampa dei primi incunaboli
• Linguistica e storia della lingua ebraica dalle origini all'ebraico moderno ('Ivrit). • Storia del pensiero ebraico: ideologie e teologie del giudaismo pre-esilico, del Secondo Tempio, del periodo rabbinico, del tardo Medioevo, fino all'Età Moderna e Contemporanea.
• La mistica ebraica e il pensiero esoterico: la Qabbalà dalla fioritura del sec. XII in Provenza e Catalogna all'epoca moderna. Il ruolo dell'Italia nella diffusione della Qabbalah in Europa. • Storia sociale ed economica degli ebrei nel periodo antico e la specificità della presenza ebraica nella penisola italiana.
• Le varie forme dell'arte ebraica: mosaici, dipinti catacombali, micrografia, miniature, oggetti rituali fino all'arte moderna e contemporanea ebraica.
• La letteratura ebraica: periodo biblico, letteratura rabbinica, poesia e letteratura profana medievale e moderna, fino alla letteratura ebraica ed israeliana contemporanea.
• I rapporti fra cristiani ed ebrei: il dialogo dopo due millenni di persecuzione. Il ruolo del papato e dell'Italia.
• Storia dell'antisemitismo. Il periodo della Shoah. Filosofia e teologia della Shoah: gli ebrei dopo Auschwitz fra memoria e negazionismo.

Contatti

Mauro Perani

Professore ordinario

Dipartimento di Beni Culturali

Via Ariani 1 Angolo via Diaz

Ravenna (RA)

tel: +39 0544 9 36 782