vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Mythimedia: il mito greco nella cultura contemporanea

Giornata internazionale di Studi

dal 08/11/2012 alle 09:30 al 08/12/2012 alle 20:00

Dove I sessione (ore 9.30): Sala conferenze del Dipartimento di Beni culturali (via degli Ariani 1, RA). II sessione (ore 15): Aula Tumidei di Palazzo Corradini (via Mariani 5, RA)

Aggiungi l'evento al calendario

Il mito greco, con il suo patrimonio di simboli, immagini e personaggi emblematici, persiste nell'immaginario contemporaneo molto più di quanto generalmente si creda, e a volte senza che nemmeno ce ne rendiamo conto. Riferimenti al mito sono presenti non solo nella letteratura, nelle arti visuali e nella musica, ma anche nel linguaggio della moda e del design, e perfino nello slang informatico (si pensi al virus denominato Trojan). Il racconto mitico si potrebbe definire un work in progress, un''opera aperta' suscettibile di riletture e interpretazioni sempre nuove e sorprendenti.

Da questa considerazione nasce il progetto "Mythimedia": patrocinato dal Dipartimento di Storie e Metodi per la Conservazione dei Beni Culturali dell'Università di Bologna (sede di Ravenna) e dal Department of Modern and Classical Languages della George Mason University (Virginia, U.S.A.), e coordinato dalla grecista Eleonora Cavallini con la collaborazione di studiosi italiani e stranieri, "Mythimedia" (www.mythimedia.org) è il reportagemultimediale di alcune significative esperienze di rilettura in chiave moderna del mito greco: dai Pipes of Pan di Joujouka (Marocco), scoperti negli anni '60 da Brion Gysin, Willliam S. Burroughs e Brian Jones, fino alla recentissima stagione della computer graphics applicata al cinema.

Il seminario di studi "Mythimedia: il mito greco nella cultura contemporanea", che si terrà a Ravenna, presso la sede del DISMEC in via degli Ariani 1 a partire dalle 9.30, e in via Mariani 5 a partire dalle 15.00, si prefigge lo scopo di verificare i risultati fin qui conseguiti dal progetto (attivo dal 2007), nonché di proporre nuovi spunti di riflessione, grazie al contributo di studiosi di fama internazionale. Interverranno: Angelo Pompilio (direttore del DISMEC), Luigi TomassiniRoberto M. DaneseGiacomo ManzoliFabrizio FrasnediGiovanni CerriElena LiveraniEleonora Cavallini,Alessandro BozzatoMartin M. Winkler.

La giornata si svolge in collaborazione con Fondazione Flaminia di Ravenna, Comune di Ravenna - Assessorato al Turismo, Circolo Sogni "Antonio Ricci" di Ravenna e con Ravenna 2019 Città Candidata a Capitale Europea della Cultura.

Direzione e cura scientifica: Eleonora Cavallini (leon.cavallini@libero.it)
Segreteria organizzativa: Elena Liverani (elena.liverani@email.it)